Scrivere testi persuasivi

Catturare l’attenzione di potenziali clienti con contenuti di valore per poi convertirli facendo acquistare i nostri prodotti o servizi, sono gli obiettivi che ti poni ogni volta che crei strategie per il tuo business.

Tutto però, dipende da come lo scrivi, per questo in ogni agenzia che si rispetti c’è un copywriter che si occupa solo di questo: applicare l’abilità della scrittura in siti web, articoli di blog, pubblicità sui social e newsletter.

Sfortunatamente, non è così semplice. Per catturare davvero l’attenzione bisogna rendere ogni testo incisivo e persuasivo.

Ma quali sono i vantaggi e le caratteristiche del copywriting persuasivo?

Sicuramente rende i tuoi testi unici e degni di attenzione, ma soprattutto:

  • Mantiene il lettore attento ed interessato.
  • Rende inconfondibile la tua attività.
  • Stabilisce un rapporto più stretto con il pubblico.
  • Migliora il primo contatto con l’utente e successivamente le vendite.

I vantaggi che puoi ottenere sono ottimi, cerca però di non lasciare niente al caso e dai importanza ai testi per renderli accattivanti e magnetici agli occhi degli utenti.

Questo è il copywriting persuasivo, rendere un testo accattivante e in grado di fornire le giuste informazioni con le giuste leve che agiscono sul modo di pensare di qualcuno per ottenere il consenso.

Da molti invece, la persuasione, viene vista come un qualcosa di negativo pensandola come un manipolare a proprio favore le persone e costringerle a compiere un qualcosa che in realtà non vorrebbero fare.

L’arte della persuasione associata al Copywriting invece risulta essere estremamente naturale ed elegante, ed è un qualcosa che applicata nel modo giusto ti aiuta a portare il cliente con più facilità al momento finale della vendita.

Bene, ora vuoi sapere come si scrivono?

Ecco i nostri 8 consigli per scrivere un testo persuasivo:

  1. Pianifica il tuo testo
  2. Catturare l’attenzione e suscita emozioni
  3. Deve sottolineare i benefici
  4. Deve differenziarti dalla concorrenza
  5. Crea uno storytelling
  6. Informazioni importanti all’inizio e alla fine
  7. Inserisci testimonianze
  8. Invita all’azione

Ma entriamo più nel dettaglio…

PIANIFICA IL TUO TESTO

Prima di scrivere il tuo articolo è di fondamentale importanza creare una scaletta per programmare per filo e per segno cosa andrai a digitare, come suddividerai le varie parti del tuo testo, individuare il pubblico a cui ti stai rivolgendo e in che modo ti devi rivolgere.

Perché è necessaria questa operazione?

Più conosciamo il nostro lettore, più risulta semplice scrivere, per questo motivo bisogna prima capire il livello informativo del tuo lettore.

Esistono 4 livelli che sono: esperto, tecnico, manageriale e amatoriale.

  • ESPERTO:
    Occorre utilizzare un linguaggio altamente tecnico, formale e spesso di nicchia, questo perché se il tuo articolo verrà letto da un esperto, dovranno essere aggiornate, garantite e contenenti le informazioni più importanti.

  • TECNICO:
    In questo caso ci troviamo di fronte ad un individuo con una conoscenza di poco inferiore a quella dell’esperto, per questo il nostro testo dovrà essere estremamente tecnico e dovrà far risaltare al meglio le caratteristiche che differenziano il prodotto o servizio dalla concorrenza.

  • MANAGERIALE:
    Linguaggio utilizzato per tutti quei lettori che sono esperti nel trovare il giusto prodotto o servizio al giusto prezzo. Occorre quindi saperli informare sui vantaggi e le competenze tecniche che si hanno in più rispetto ai competitors della stessa categoria di prodotti o servizi.

  • AMATORIALE:
    In questo caso bisogna saper essere chiari con titoli e testo poiché ci troviamo di fronte ad un lettore che è alla ricerca di informazioni e nella maggior parte dei casi non sa nulla riguardo a quel dato argomento.

Un consiglio pratico che ti possiamo fornire è quello di utilizzare un’infografica con colori ben visibili per rendere ancora più chiaro il tutto.

CATTURA L’ATTENZIONE E CONCENTRATI SU CHI LEGGE

Se non riesci a catturare l’attenzione dell’utente subito, fallisci in partenza. Che senso ha essere presenti se nessuno legge il tuo testo? Ci sono vari modi per cercare di catturare l’attenzione dell’utente. Solitamente, dopo aver studiato il target a cui ci stiamo riferendo, si utilizzano delle dinamiche psicologiche specifiche che ci aiutano a capire meglio cosa stanno cercando i nostri potenziali clienti.

Un esempio senza entrare nel dettaglio sono i principi della persuasione di cialdini dove possiamo trovare il Principio di Reciprocità, il Principio di scarsità ecc.

La vera arte della persuasione sta nel riuscire a presentare il prodotto che vogliamo vendere ai nostri potenziali clienti come quel qualcosa che stanno cercando, che è perfetto per risolvere i loro bisogni o problemi. Ricordati sempre per chi stai scrivendo quel testo; tieni a mente i suoi problemi, i suoi obiettivi, le loro paure… parla direttamente utilizzando la prima persona e cerca di capire il modo in cui pensano e a cosa fanno riferimento durante i loro acquisti.

Solo in questo modo riuscirai a fare leva su tutti i punti chiave del loro bisogno o necessità e far comprendere alla loro mente che la soluzione che stavano cercando si trova proprio lì, di fronte ai loro occhi.

SOTTOLINEA I BENEFICI DEI TUOI PRODOTTI/SERVIZI

Si… ma fai attenzione! Gli acquirenti non vogliono solo sapere com’è il prodotto e le sue caratteristiche; vogliono sapere come può aiutarli a ottenere benefici, che sia per risolvere un problema, per risparmiare soldi o per essere più felici.

Quindi all’interno del tuo scritto sottolinea cosa possono ottenere acquistando il tuo prodotto o servizio, descrivi in modo accurato ogni tipo di beneficio, devi riuscire a farlo percepire a livello sensoriale, come se già avessero tra le mani ciò che gli stai offrendo.

DISTINGUITI DALLA CONCORRENZA

Al giorno d’oggi, abbiamo sempre più prodotti e servizi tra cui scegliere. Diventa quindi fondamentale far risaltare il prodotto nella mente dell’acquirente e convincerlo che sia diverso dagli altri. Ricordati di sottolinearlo e di trasmetterlo nei tuoi contenuti.

Sapersi distinguere in un mare di copie, in un mercato saturo o semplicemente da un prodotto molto simile di un tuo competitor risulta fondamentale per quanto riguarda le tue future vendite. Il prodotto potrebbe anche essere molto simile ma se

lo descrivi in maniera accurata facendo notare dettagli, unicità o l’offerta irripetibile, beh a quel punto avrai un vantaggio probabilistico che gli utenti scelgano te e il tuo prodotto rispetto alla concorrenza.

SCEGLI IL TONO DI VOCE

Anche il tono di voce che utilizzi è importante! Come prima cosa, utilizza lo stesso tono che utilizza la tua azienda per comunicare con i propri clienti e tutti quelli con cui si rapporta. Successivamente, cerca di gestire le sfumature e trova quella più corretta per il target a cui ti stai riferendo.

Il tono di voce utilizzato per la tua comunicazione sia verbale che scritta è un tema particolarmente importante, poiché se si comunica in maniera sbagliata, un messaggio estremamente serio potrebbe ad esempio passare come scherzoso agli occhi di molti e di conseguenza ottenere un risultato del tutto contrario rispetto alle aspettative.

SU INTERNET SI VA DI FRETTA

Cosa voglio dire con questa affermazione?

Significa che generalmente gli utenti scorrono e scansionano un articolo dall’inizio alla fine appena viene caricata la pagina, e se non trovano nulla di interessante al primo colpo d’occhio nella maggior parte dei casi lasciano la pagina.

Per questo quello che consigliamo noi è di inserire tutte le parti con contenuti ed informazioni rilevanti all’inizio e alla fine del vostro testo in modo tale da catturare l’attenzione del potenziale cliente.

Evidenziare le parole chiave e le frasi con importanza rilevante, facilita la prima scansione e blocca l’utente dal lasciare la pagina capendo che può trovare ciò che cerca grazie a voi.

INSERISCI LE TESTIMONIANZE

Le testimonianze di un prodotto su un sito funzionano sempre. Per un utente, la recensione è un giudizio imparziale che un altro utente, al suo stesso livello, da ad un prodotto. L’opinione diretta di chi ha già vissuto un’esperienza funziona, ma cerca di rendere la testimonianza il più personale possibile: inserisci nome e foto dell’utente che scrive la recensione in modo da renderlo reale e più vicino all’utente che leggerà la recensione.

Per scrivere al meglio una testimonianza trovi qui il nostro ultimo articolo dove abbiamo parlato proprio di come chiedere ed ottenere una recensione dai vostri acquirenti.

INVITA ALL’AZIONE

La call to action, come abbiamo già detto in un altro articolo che ti lascio qui (come creare una call to action), è la parte più importante, e senza di essa perderebbe di senso qualsiasi strategia. Incentiva sempre l’utente a compiere un’azione, per far capire come deve muoversi per avere le informazioni o i prodotti e servizi che desidera.

Per concludere

Per ottenere buoni risultati online, devi dare la giusta importanza al copywriting. Inizia a studiare la migliore comunicazione persuasiva e sii organizzato pianificando una strategia adeguata.

Inoltre, ti consigliamo di non esasperare mai la realtà, agisci facendo promesse che sei sicuro di poter mantenere e cerca in tutti i modi di incuriosire l’utente.

Se hai bisogno di un copywriter che ti aiuti a scrivere testi persuasivi per i tuoi prodotti, mandaci una mail utilizzando il form qui sotto.

Ti contatteremo successivamente per avere una consulenza gratuita di 45 minuti dove insieme cercheremo di capire come sviluppare testi persuasivi adatti alla tua strategia di marketing.