Blog aziendale

Tra le varie tecniche per aiutare la tua attività a posizionarsi nei primi risultati di ricerca di Google, una delle più potenti è probabilmente la scrittura di un blog. Il blog è uno strumento molto importante, perché ti permette di pubblicare opinioni, conoscenze e idee.

Avere un blog, specialmente nel tuo sito web, ti servirà a proporre facilmente nuovi contenuti, oltre che ad interagire con il tuo pubblico, con il quale potrai scambiare feedback e commentare gli argomenti. Può essere un modo per farti sembrare un vero esperto nel tuo settore agli occhi del tuo pubblico, permettendoti di guadagnare autorità e fiducia nei confronti dei tuoi lettori.

I vantaggi di avere un blog

Come accennato sopra, il blog ha diverse potenzialità, ma bisogna imparare a sfruttarle al meglio. Vediamone qualcuna insieme:

  • Proporre nuovi contenuti
  • Presentare i tuoi prodotti o servizi
  • Creare un legame con il tuo pubblico ed interagire con esso
  • Migliorare il posizionamento del tuo sito web
  • Fidelizzare i clienti

Ovviamente i risultati non arriveranno subito, ma sarà un investimento del tuo tempo per conquistare gli utenti ed avere una visibilità maggiore. Dovrai però studiare il tuo pubblico per capire quale strategia attuare.

Migliorare il posizionamento

L’ottimizzazione del posizionamento sul motore di ricerca ti consente di scalare la classifica dei risultati che vengono mostrati agli utenti. Questo ti permetterà di intercettare le persone nel momento in cui cercano un prodotto o un servizio ed avere quindi più traffico.

Avere un blog completo e ben fatto ti aiuterà a migliorare il posizionamento SEO sulla rete di ricerca di Google. La pubblicazione di contenuti, infatti, aumenta la possibilità di attirare più persone sul tuo sito web. Questo ti porterà ad avere più visitatori e di conseguenza aumenterà la possibilità di guadagnare di più.

Le funzioni a cui un blog deve rispondere sono le seguenti:

  • Deve essere ottimizzato
  • Il testo deve essere ben scritto
  • Deve offrire contenuti di valore

Creare una relazione con il tuo pubblico

Anche se sei online non vuol dire che non puoi creare una relazione con il tuo pubblico, anzi, grazie al blog puoi raggiungere degli utenti che probabilmente non riusciresti mai a convincere senza: mostragli che sei un esperto nel tuo settore e che possono fidarsi di ciò che scrivi.

Nonostante questo, non dimenticarti che il blog può attirare persone molto diverse. Dovrai quindi scrivere di conseguenza, cercando di essere sempre chiaro per risultare comprensibile a tutti i tipi di clientela. (Puoi approfondire come scrivere un articolo del blog in modo persuasivo)

Può essere difficile da credere, eppure con un blog ben curato puoi far emozionare il tuo pubblico. Cerca sempre di catturare le emozioni di chi sta leggendo ed avvicina il brand ai potenziali clienti, se riesci a sfruttarne le potenzialità puoi riuscire a creare una community attiva e rafforzare le relazioni!

Sfrutta i commenti per dare spazio alle idee dei visitatori, ma soprattutto incentivali a darti dei consigli.  In questo modo saprai esattamente cosa migliorare per soddisfare le loro esigenze, e di conseguenza aumenterai la loro fiducia nei tuoi confronti.

Che cos’è il blog aziendale?  

Il blog aziendale è un canale di marketing che aiuta a sostenere la crescita della tua attività, perché porta traffico al tuo sito e fornisce opportunità per aumentare la clientela.

A differenza di un blog normale, il blog aziendale non deve contenere notizie di altri settori. Il suo scopo sarà di raccontare i diversi eventi che coinvolgono la tua impresa per valorizzarla.

All’interno del blog, l’azienda può raccontarsi attraverso una serie di contenuti emozionali, che facciano comprendere al potenziale cliente le informazioni relative al marchio e le sue caratteristiche peculiari. L’obiettivo è quindi di aprirsi al pubblico, di fargli conoscere i tuoi ideali e i tuoi più grandi traguardi. Così potrai fidelizzare i visitatori e abbattere le distanze che ancora li separano dall’azienda.

Gli aspetti positivi non finiscono qui. Infatti la realizzazione di questi contenuti ti permetterà di costruire un vero e proprio registro, un’agenda che contiene tutte le informazioni utili alla tua clientela. Ricorda che gli utenti accedono al tuo blog perché cercano risposte alle loro esigenze, quindi dovrai rispondere a ognuna di esse!

Al suo interno dovrai quindi includere:

  • Le risposte ai loro dubbi e alle loro domande
  • Le informazioni sul tipo di lavoro offerto dalla tua azienda
  • Gli eventi, le iniziative e le news relative alle attività aziendali
  • I valori e i principi che spingono il tuo business ad agire

Ora mettiamoci nei panni del consumatore. Cosa otterrà dopo aver visitato il tuo blog? È presto detto:

  • Dovrà aver ottenuto le risposte alle sue domande
  • Capirà di cosa ti occupi, che cosa puoi offrire e come potrai essergli utile
  • Saprà esattamente quali emozioni stimolano la tua attività
  • Sarà aggiornato sugli eventi recenti che riguardano la tua azienda

Il blog e i social

Il blog e i social network hanno caratteristiche in comune. Entrambi ti permettono di:

  • Realizzare contenuti che rispondano alle domande della tua audience
  • Aggiornare gli utenti su ciò che accade all’interno della tua attività
  • Interagire con loro, comprendere le loro idee
  • Stringere relazioni con il pubblico e fidelizzarlo

A fronte di ciò, perché dovresti preoccuparti di costruire un blog spendendo molte energie quando i social network offrono un sistema più rapido e una profilazione dettagliata degli utenti? Proviamo a darti una risposta.

Il blog cresce con te, ti permette di realizzare i contenuti che più preferisci e nel modo in cui vuoi tu. Questo accade perché il blog è una tua proprietà esclusiva, fa parte del dominio del tuo sito web e quindi sei tu a dettare le regole.

I social sono invece delle piattaforme esterne. Questo significa che all’interno di esse tu non sei nient’altro che un ospite, uno dei tanti. Non ti è concesso pubblicare qualsiasi cosa ti passi per la mente, perché dovrai rispettare le linee guida e le normative imposte dai social network stessi.

Facebook e Instagram fanno i loro interessi, non i tuoi. È come chiedere un passaggio in auto. La tua velocità e la distanza che ti separa dai tuoi obiettivi dipendono interamente dal guidatore. Certo, se parliamo di Mark Zuckerberg ci immaginiamo che stia guidando una Ferrari, quindi da questo punto di vista sei in buone mani. Ma non dimenticare che è lui ad avere le chiavi, mentre tu sei soltanto un passeggero.

Questo non è l’unico motivo per cui ti consigliamo di valorizzare il tuo blog. I social media sono strumenti di svago, vengono utilizzati dagli utenti come mezzo di distrazione e di intrattenimento. Ciò significa che non potrai intercettare i soggetti che cercano attivamente le soluzioni che tu puoi offrire. Dovrai “accontentarti” di chi si accorgerà indirettamente della tua presenza mentre è impegnato a scrollare la pagina senza un reale motivo che lo spinga a farlo.

Il blog è più diretto, poiché ti permette di attirare i soggetti che si stanno informando su un argomento legato al tuo business. Questi ultimi scriveranno ciò che gli occorre nella barra di ricerca e potranno arrivare direttamente sul tuo sito, a caccia delle risposte di cui hanno bisogno. Si tratta di soggetti attivi, non di persone che stanno utilizzando un social network solo per passare il tempo. Il loro intento di acquisto sarà molto più alto e quindi tu avrai più possibilità di farli diventare tuoi clienti.

Conclusione

Dopo aver letto questo articolo, avrai sicuramente compreso l’importanza di avere un blog e del ruolo che può assumere all’interno di una strategia online, prima fra tutti la capacità di intercettare gli utenti che provengono dal motore di ricerca e che stanno cercando attivamente le informazioni.

Ma posizionarsi nei primi risultati di Google non è cosa semplice. Oltre all’impegno, richiede la conoscenza di una serie di tecniche specifiche (la SEO di cui ti abbiamo parlato).

L’espansione del tuo blog fa parte di esse, per questa ragione ti consigliamo di valorizzarlo il più possibile. In questo modo potrai aumentare notevolmente la tua visibilità online.

Se vuoi scoprire come ottenere i migliori risultati dal tuo blog!